La Sibilla Romana – Quarta parte

prima parte   Seconda parte   terza parte

 

Ripresi la mia scopa, e mi diressi verso sud. Una grande epidemia imperversava però in Italia, e scappai subito, per paura che dessero la colpa a me, e forse stavolta avrebbero avuto anche ragione …… Da quel giorno vagai in preda ai sensi di colpa per molto, molto tempo, e per ogni lacrima, per ogni anima, nel cielo nacque un’altra stella, e nella notte io cercai nella stagione dei miei guai, un po’ d’amore, un po’ d’affetto, e disperata io  gridai, in fondo al buio io trovai solo il cuscino del mio letto. In questa valle di lacrime per passare il tempo mi diedi al modellismo ed riuscii ad inventare addirittura una strana macchina volante ad eliche che chiamai elicottero, ma barattai il brevetto con un certo Leonardo che mi in cambio mi fece un ritratto, dove abbozzavo un mezzo sorriso, perché mi ero conto di aver fatto una sciapata, e ad essere sincera neanche mi somiglia, io sono molto più bella.

Fu così che mi regalai una breve crociera a bordo della Nina e mi ritrovai in America dove incontrai Liz Tailor e diventammo molto amiche e ci scambiammo mariti ed amanti. Li ebbi una vita normale e tranquilla, ed anche piuttosto serena….. ma come tutte le cose belle era destinata a finire.

Tornando in Europa, mi ritrovai in Francia alla vigilia di una nuova battaglia , Lungo la Senna   mentre  si arrendeva  il bastione, il re tentennava,  ma c’era la rivoluzione Colpi, di qua, colpi la, cosa accadrà, cosa accadrà… Decisi quindi  di imparare l’arte della spada e di combattere contro l’ingiustizia sociale che imperava nella società francese del tempo al fianco di un bel fustacchione che si faceva chiamare il tulipano nero. Purtroppo non mi si filava neanche un po, nonostante abbia fatto di tutto per farmi notare da lui , anche vestirmi con un ridicolo costumino blu, con tanto di mascherina e mantello…..

Delusa più che mai, ferita nel mio orgoglio, dopo aver giocato con una bambolina mi diressi  verso Roma, non prima di essermi accertata della sua, definitiva, improvvisa e misteriosa scomparsa.

 

continua…….

Annunci

12 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...